Capo d’Orlando, scarcerati tre giovani accusati di detenzione di hashish

921

Il gip del tribunale di Patti Eugenio Aliquò ha convalidato l’arresto dei tre giovani arrestati per detenzione di pochi grammi di hashish.

Il giudice ha disposto la scarcerazione nei confronti di V. M., mentre per altri due giovani, pur scarcerandoli, ha applicato solo la misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla pg. Erano stati arrestati sabato dai carabinieri della stazione di Capo d’Orlando. Sono stati difesi dagli avvocati Alessandro Nespola, Laura Todaro e Fabio Armeli.