Capo d’Orlando, Enza Giacoponello rompe con l’amministrazione

1046

Primo clamoroso effetto del rimpasto a Capo d’Orlando. La consigliera comunale Enza Giacoponello ha rassegnato le dimissioni dalle deleghe assegnatele nel dicembre del 2016 in materia di commercio, area finanziaria e fondi comunitari.

Giacoponello parla di “cessato rapporto di fiducia” col sindaco Franco Ingrillì.
Il rappresentante dello schieramento “Partiamo da Capo” non chiarisce un eventuale abbandono della maggioranza, ma a questo punto pare tutt’altro che improbabile.