Capo d’Orlando, l’opposizione incalza sui contributi per gli spettacoli estivi

395

Finiscono nel mirino della minoranza consiliare due degli appuntamenti del cartellone estivo di Capo d’Orlando.
I consiglieri comunali di opposizione, attraverso una interrogazione urgente, contestano i contributi elargiti alla società organizzatrice del concerto di Loredana Bertè e di quello di cabaret con Pio e Amodeo.
In particolare i rappresentanti dell’opposizione accusano di aver determinato un contributo di 10.000 euro il giorno prima della prevista esibizione della Bertè e nonostante l’allerta maltempo che poi ha portato all’annullamento dell’evento.
Per questo motivo si chiede l’annullamento del contributo.
Chieste spiegazioni anche sul motivo del contributo di 11.000 euro per lo spettacolo di Pio e Amodeo nonostante fosse a pagamento.