Anche Capo d’Orlando dovrà adeguarsi al contrasto agli ambulanti in spiaggia

1772

Anche il comune di Capo d’Orlando dovrà far propria la “direttiva Salvini” contro la presenza di ambulanti abusivi in spiaggia.
Pur non rientrando nell’elenco dei 54 comuni italiani (4 in Sicilia) in cui il ministero ha stanziato fondi per il potenziamento dei controlli della Polizia Municipale, il comune orlandino rientra nella fascia dei centri turistici in cui saranno effettuati controlli nel mese di agosto.
A darne notizia è stato il sindaco Franco Ingrillì nel corso di un incontro con la stampa.
“Non è nostra intenzione perseguitare gli ambulanti con pesanti multe o l’espulsione dal territorio nazionale- ha detto il sindaco- e per questo vogliamo che si sappia che vi saranno diversi controlli interforze come disposto dal ministero. Per questo speriamo che non si verifichino fenomeni di abusivismo”.