Nato privo di vita all’ospedale di Cefalù un bimbo di una coppia di Castel di Lucio

3500

Tragedia alla fondazione istituto “Giuseppe Giglio” di Cefalù; la scorsa notte il bimbo di una giovanissima coppia di Castel di Lucio, è venuto alla luce privo di vita.

Da accertare i motivi del decesso considerato che fino a poche ore prima, secondo alcune indiscrezioni, dagli esami pre-parto, non era stato riscontrato alcun problema. Sarà l’autopsia, visto che è già stata aperta un’indagine da parte della procura della repubblica di Termini Imerese, a chiarire se il neonato avesse patologie prenatali oppure se sia morto per motivi legati al parto. In quest’ultimo caso sarà necessario stabilire se questi siano motivi naturali, accidentali o se vi siano delle responsabilità da parte dei medici. Al momento non è possibile conoscere i dettagli su cui sta lavorando la direzione dell’istituto, a partire dall’istante in cui la giovane gestante ha fatto il suo ingresso all’ ospedale di Cefalù per il ricovero pre-parto.