Tortorici, assolti i due allevatori

721

I due allevatori di Tortorici, i fratelli Giuseppe e Sebastiano Musarra, sono stati assolti dal giudice del Tribunale di Patti, Rita Sergi.

L’accusa era di tentata truffa e falso ai danni dell’Agea, infatti i fratelli avrebbero dichiarato di possedere in affitto ettari di terreni di proprietà dell’Azienda Silvio Pastorale del Comune di Troina. Date le accuse, il legale degli imputati, ha richiesto alla Prefettura di Messina l’annullamento dell’interdittiva antimafia del 2015 in autotutela. I due fratelli sono stati assolti perché di fatti l’interdittiva era stata annullata e  sono venuti a cadere i presupposti per la revoca dei terreni da parte del Comune di Troina, per cui i fratelli Musarra avevano diritto ai contributi dell’Agea.