Brolo, approvato progetto definitivo edificio scolastico Jannello

288

La giunta municipale di Brolo ha approvato il progetto definitivo per i lavori di adeguamento, rifunzionalizzazione e ristrutturazione dell’ex edificio scolastico della frazione Jannello, finalizzati alla creazione di un centro di aggregazione diurno per minori di età tra i 4 e i 18 anni.

La proposta dell’intervento sull’ex struttura scolastica, che attualmente versa in stato di abbandono, è partita dall’assessore ai Lavori pubblici Marisa Bonina, mentre il progetto è stato redatto dal responsabile dell’area tecnica, l’ingegnere Basilio Ridolfo, per un costo complessivo di circa 341.215 euro. Responsabile unico del procedimento è invece il geometra Dominga Colasante, anche lei professionista in servizio all’Ufficio tecnico comunale. La giunta ha autorizzato quindi il sindaco, Irene Ricciardello, a presentare all’assessorato regionale alla Famiglia, alle Politiche sociali e al Lavoro, la formale richiesta di finanziamento e gli elaborati finali per l’inserimento nel programma PO FESR Sicilia 2014\2020, in modo da non far gravare sul bilancio comunale alcun onere per la realizzazione del Centro. Nello specifico, il progetto prevede la ridisegnazione degli interni, l’eliminazione delle infiltrazioni d’acqua, rampe e accessi per disabili compresi anche i servizi dedicati, ed ancora, il rifacimento del terrazzo e degli impianti, oltre che delle strutture portanti e l’istallazione di un impianto fotovoltaico per garantire il necessario approvvigionamento di energia elettrica da fonti rinnovabili. Soddisfazione per questa progettazione è stata espressa dall’assessore Bonina, poiché verrà offerto un nuovo servizio peraltro destinato non soltanto ai residenti della contrada brolese.