Street art, Frazzanò diventa museo a cielo aperto

601

Da qualche settimana cinque street artist internazionali stanno trasformando le mura di contenimento del comune di Frazzanò in opere d’arte pubblica originali e contemporanee.

Con il progetto “Fra.me.it” la street art dà un nuovo volto alle strade del comune nebroideo, che acquisisce ancora più richiamo per residenti e turisti.

26 grandi riquadri collocati su 4 muri di mosaico colorato, per 270 metri quadri di superficie dipinta da alcuni degli artisti più conosciuti dell’arte urbana.

Ad alternarsi con rulli, pennelli e bombolette spray in queste settimane sono stati il sud africano Ricky Lee Gordon, lo spagnolo Ampparito, il pugliese Davide DPA, il catanese Emanuele Poki, mentre in questi giorni sta operando il muralista abruzzese Alleg.