Sant’Agata Militello, assegnato anche il sub appalto del porto

2282

L’assegnazione conclamata del subappalto di 6milioni di euro, di una grande opera marittima di oltre 42 milioni di euro, rende tutto pronto per il pieno avvio dei lavori di completamento del porto di SantAgata di Militello.

L’ingegnere Basilio Ridolfo, Responsabile unico del procedimento, con la determina adottata ieri pomeriggio ha di fatto superato l’ultimo ostacolo del complesso iter per la realizzazione dell’opera portuale di contrada “Piana”, quando sembrava che non ci fossero più possibilità di realizzare la più importante e strategica infrastruttura marittima dei Nebrodi, avviata, negli anni settanta, ed il finanziamento di completamento inserito il 2002 nell’accordo quadro Stato- Regione Sicilia. Accantonati numerosi contenziosi amministrativi, cause civili e procedimenti penali, per dare motivato risalto alla realizzazione della strategica struttura portuale, venerdì 9 marzo il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci e l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone, saranno presenti a Sant’Agata all’’inaugurazione ufficiale dell’inizio dei lavori.La determina del RUP, Basilio Ridolfo, di autorizzazione al subappalto di una quota pari a circa il 25% dei lavori, nei confronti del Consorzio Stabile INFRA.TECH scarl.