Brolo, dissequestrata agenzia di scommesse

813
In accoglimento delle istanze presentate dagli avvocati Valentina Castellucci e Luigi Montagliani, la Procura della Repubblica DDA di Palermo  ha  disposto il dissequestro  di  9 sale ubicate nel territorio nazionale.
Le agenzie erano  finite sottoposto sequestro nell’ambito dell’inchiesta “Game Over” che ha coinvolto tra gli altri il “re delle scomesse” Benedetto Bacchi.

Tra le agenzie dissequestrate c’è la la sala scommesse della B2875 a Brolo che era stata sottoposta al provvedimento da parte della Polizia. La sala è gestita da Alessandro Agostino che è del tutto estraneo all’inchiesta.
I difensori mediante il deposito di documentazione hanno dimostrato l’indipendenza ed autonomia dei centri rispetto alle attività contestate nell’ambito dell’inchiesta nonché  l’intervenuta risoluzione dei rapporti commerciali con la  società Phoenix International LTD.
Questi i punti dissequestrati:
Agostino Alessandro, via libertà 26 Brolo (ME)
-Vescovo Gennaro,  Isola delle Femmine in Piazza XXI Aprile n° 39;
-Demma Sonia, Via Montepellregino 75, Palermo;
-Valenti Nico,  Piazzetta Libertà n 3 Palermo
-Candela Natale, Corso Umberto I, 18 Cinisi;
Giunta Daniele,  Via XXIV maggio n° 10 (Lipari)
-Spasari Assunta, via Nazionale 252 Badolato (CZ)
Montalto Katia, via Nazionale 124 Falcone (ME)