sabato, Luglio 13, 2024

Catania, sfilza di reati mentre era ai domiciliari. 44enne finisce carcere

ESEGUITA DALLA POLIZIA UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE PER UN PREGIUDICATO CATANESE (2)

Avrebbe commesso una serie di reati, nonostante fosse già gravato da misura cautelare degli agli arresti domiciliari e per questo è stato raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Dopo diverse denunce per vari reati commessi dall’uomo durante gli arresti domiciliari, gli agenti della questura di Catania si sono recati presso l’abitazione del 44enne per notificargli un’ordinanza sostituiva della misura emessa della Corte d’Appello del capoluogo etneo.

Il mese scorso, infatti, i poliziotti avevano riconosciuto il 44enne alla guida di uno scooter, ma, dopo essere stato riconosciuto, il 44enne si era dato alla fuga dando vita ad un rocambolesco inseguimento. Gli agenti lo hanno poi rintracciato presso la sua abitazione, trovando lo scooter parcheggiato fuori. Inoltre all’interno della stessa abitazione del catanese gli agenti hanno scovato circa 65 grammi di marijuana, nascosta in una scatola per le scarpe.

A seguito dell’ordinanza della Corte d’Appello, i poliziotti hanno accompagnato l’uomo negli Uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, lo hanno condotto presso la Casa circondariale di Piazza Lanza.

 

Facebook
Twitter
WhatsApp