martedì, Giugno 18, 2024

Giallo a Palermo, marito dell’eurodeputata Francesca Donato trovato morto con una fascetta al collo

polizia palermo teatro Massimo

Mistero attorno alla morte dell’architetto Angelo Onorato, 54 anni, titolare di un negozio di arredamenti e marito dell’eurodeputata della Democrazia Cristiana Francesca Donato e padre di due figli.

L’uomo, imprenditore edile, é stato trovato privo di vita nel pimeriggio di ieri a Palermo, nella propria auto, nella zona di via Ugo La Malfa, alla periferia della città. Lo sportello posteriore del mezzo a quanto pare era aperto. Il professionista avrebbe avuto in quella zona un appuntamento. La moglie non avendo più notizie di lui dalle 11 del mattino, lo avrebbe rintracciato per mezzo del gps del cellulare, recandosi sul posto. Così la macabra scoperta. Onorato sarebbe stato trovato seduto sul suo suv, con una fascetta da elettricista al collo e del sangue sulla camicia.

Sul posto la Polizia di Stato, il PM di turno e gli specialisti della scientifica per i rilievi. Si indaga per comprendere se si tratti di omicidio o suicidio, ma secondo indiscrezioni, sarebbe più accreditata l’ipotesi del delitto.

Francesca Donato fu eletta eurodeputata 5 anni fa come indipendente nella Lega e lo stesso Onorato due anni fa si era candidato alle regionali in Sicilia con la Dc di Totò Cuffaro, raccogliendo 846 preferenze, che non gli consentirono l’ingresso in Assemblea, tornando a fare l’imprenditore a tempo pieno.

La Donato, invece, nel 2021 esce dalla Lega e passa al gruppo non iscritti dell’Europarlamento, dove è membro della commissione Petizioni e Itre (Industria, ricerca ed energia).

Alle elezioni amministrative del 2022, l’eurodeputata si candida a sindaco di Palermo e con la lista “Rinascita Palermo” raccogliendo oltre il 3% dei consensi.

All’inizio del 2023 aderisce alla Democrazia Cristiana, il partito rilanciato in Sicilia e in Italia dall’ex governatore siciliano Totò Cuffaro. Durante la pandemia si é distinta per le sue posizioni scettiche sull’efficacia dei vaccino contro il Covid 19, oltre che contro il Green pass.

“La Democrazia Cristiana – dichiara attraverso una nota Totò Cuffaro, segretario nazionale della Democrazia Cristiana – si raccoglie attorno all’onorevole Francesca Donato, ai figli Salvatore e Carolina, con amicizia, con affetto, in preghiera nel viverne il dramma. C’è solo tanto dolore, sconforto e sgomento. Rimane scolpito nei nostri cuori la sua generosa voglia di vivere. Incancellabile nei nostri occhi il dono del suo sorriso”

Facebook
Twitter
WhatsApp