giovedì, Maggio 23, 2024

Brolo: la maggioranza nel segno della continuità e nel segno del sindaco Giuseppe Laccoto

WhatsApp Image 2024-04-15 at 11.51.24
blank

La maggioranza che ha sostenuto l’esecutivo di Giuseppe Laccoto ha chiesto di proseguire ancora per altri cinque anni nel segno della continuità amministrativa.

Per il gruppo a sostegno dell’esecutivo “è sotto gli occhi di tutti il percorso di crescita, di risanamento economico, di riordino amministrativo e, soprattutto, di ritrovata pace sociale che la nostra amata Brolo ha intrapreso negli ultimi cinque anni. È stato un viaggio fatto di lavoro, dedizione, amore, determinazione sulla base di un progetto ed una visione chiara per il futuro della nostra città.”

Il lavoro che è stato portato a termine.

“La riqualificazione è stata la chiave di volta di questo percorso: sono stati investiti oltre 25 milioni di euro in progetti mirati, sfruttando risorse dell’Ente, ma soprattutto intercettando fondi provenienti da fonti regionali, statali ed europee. Questi finanziamenti hanno reso possibile la rigenerazione urbana, la messa in sicurezza del territorio e la creazione di spazi culturali e ricreativi che arricchiscono la vita della nostra comunità.”

Lo sguardo verso il futuro.

“Ma non intendiamo fermarci qui: guardiamo al futuro con determinazione. Progettiamo di continuare il lavoro di riqualificazione del borgo storico e del centro urbano, di valorizzazione del Castello finalmente bene della nostra comunità, di creazione di infrastrutture moderne e servizi di qualità che promuovano la crescita economica, creino opportunità e migliorino la qualità della vita per tutti i cittadini.”

Sulla scorta di queste considerazioni, il gruppo di maggioranza, “dopo un ampio e sereno confronto, ha deciso di proseguire il percorso intrapreso cinque anni fa, nel solco della continuità e di una rinnovata energia, chiedendo al sindaco Giuseppe Laccoto, autentico leader e simbolo della rinascita e della ripartenza di Brolo, di proseguire il suo impegno alla guida del Gruppo.

Con la sua guida ed il suo impegno costante, siamo certi che questa squadra possa continuare a realizzare progressi significativi e portare avanti un progetto che vede un Paese ancora più prospero e vivibile per tutti i suoi cittadini.”

Facebook
Twitter
WhatsApp