martedì, Giugno 18, 2024

Il Lions Club di Barcellona P.G. e il restauro di un’opera d’arte unica nel segno di Antonello da Messina

a3a5ac8b-96fc-4012-b7b4-571a9eecaa7d

Il Lions Club di Barcellona Pozzo di Gotto, sotto la presidenza della Dott.ssa Nadia Rivetti, annuncia con orgoglio il sostegno al Santuario Francescano di Sant’Antonio di Padova in un progetto di straordinario valore culturale e storico: il restauro di una preziosa opera d’arte del tempo di Antonello da Messina.

L’iniziativa culminerà in un convegno informativo, volto a valorizzare e divulgare la conoscenza del Crocifisso dell’altare maggiore, meravigliosa opera custodita all’interno del convento. Questa pregevole scultura lignea, esempio unico nel meridione d’Italia, si inserisce nella tradizione del “Cristo gotico doloroso”, con dettagli che ne testimoniano l’appartenenza a un periodo di transizione dal tardo medioevo al Rinascimento.

L’importanza di questa opera ha attratto l’attenzione dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, che si occuperà del restauro, grazie all’interessamento del Ministero della Cultura. Questa collaborazione testimonia l’impegno nella preservazione del patrimonio artistico e culturale nazionale.

Il convegno vedrà la partecipazione di illustri ospiti per i saluti istituzionali, tra cui il Senatore Ella Bucalo, l’Assessore Angelita Pino, l’Architetto Mirella Vinci, Soprintendente per i Beni Culturali e Ambientali di Messina, e il Dott. Andrea Depasquale, Direttore Generale del Ministero della Cultura.

La Dott.ssa Stefania Lanuzza, funzionario storico dell’arte, arricchirà l’evento con un’approfondita relazione sul Crocifisso, offrendo note tecniche e una lettura storico-artistica di questa enigmatica scultura che naviga tra gotico e Rinascimento.

L’evento rappresenta un’opportunità imperdibile per studiosi, appassionati d’arte e la comunità tutta, di avvicinarsi a un’opera d’arte di inestimabile valore, testimone della ricchezza culturale e della tradizione artistica del paese.

Serena Lo Conti

Facebook
Twitter
WhatsApp