sabato, Aprile 20, 2024

Patti: ritorna il dramma sacro “Jesus” in piazza 25 aprile “Dedicato a chi ci guarda dal cielo”

Locandina Jesus

Domani a Patti, giorno della Domenica delle Palme, alle ore 21.00, torna in piazza 25 aprile, l’appuntamento classico con “Jesus”, il dramma sacro, con testi liberamente tratti dai vangeli; è stato rappresentato dal 1984 fino al 2008 e poi, per vari motivi, si è interrotto; ora ha ripreso vigore, grazie all’iniziativa di Seby Mastrantonio, che è il regista.

Le foto sono state realizzate ieri sera nel corso delle prove generali.

blank

Quest’anno, a differenza degli altri anni, l’evento – che potrà essere seguito anche in diretta Facebook sul canale Mitv – non si svolge sotto l’egida della parrocchia di San Nicola di Bari, ma del comune di Patti.

Altri cambiamenti riguardano il percorso della via Crucis, che partirà regolarmente da piazza 25 aprile, dove si svolgeranno tutti i quadri, dal processo religioso a quello politico, dalla samaritana al cieco, dall’ultima cena al tradimento di Pietro e di Giuda, passando poi per via Cesare Battisti, via Monte di Pietà, via Magretti, via Cattedrale per arrivare alla fine, con la crocifissione fino alla Basilica Cattedrale.

blank

Una new entry quest’anno è la partecipazione del coro “La Settima nota”. Gesù è interpretato da Francesco Mastrantonio. Altro dato non secondario è la dedica che campeggia nella parte alta del manifesto, un modo per ricordare e dedicare ai tanti che, secondo i vari ruoli, “chi recitando, chi collaborando in ogni modo, hanno fatto parte negli anni di Jesus e che ci guardano dal cielo.”

blank

Facebook
Twitter
WhatsApp