venerdì, Aprile 19, 2024
  • blank

Morte del lavoratore Nino Spanò: la vicinanza di Cisl e Filca Messina

800px-CISL

La Cisl e la Filca Messina esprimono il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia del lavoratore Nino Spanò, avvenuta al Policlinico di Messina dove era ricoverato da circa due mesi dopo l’incidente avvenuto in un cantiere a Montagnareale.

«Un’altra vittima del dovere si aggiunge ad una crudele e triste conta che non trova alcuno ostacolo sul proprio cammino – sottolineano Cisl e Filca Cisl -.  Nonostante lo sgomento la Filca e la CISL, a tutti i livelli, continuano a ribadire che se si vuole fermare questa lunga scia di sangue serve uno sforzo maggiore tra parti sociali e imprenditori, condite soprattutto da continue denunce alle autorità competenti nelle violazioni delle norme sulla sicurezza nei posti di lavoro».

La CISL e la Filca Messina saranno impegnati, così come sempre hanno fatto, nelle prossime settimane in assemblee per divulgare ai lavoratori l’informazione sui comportamenti da tenere nei cantieri e su tutti i posti di lavoro.

Facebook
Twitter
WhatsApp