mercoledì, Giugno 19, 2024

Oliveri: al “Lyceum” la mostra “Percorsi Onirici” di Salvatore Celi

WhatsApp Image 2024-02-20 at 09.50.38 (1)

Sarà visitabile, con ingresso gratuito, fino al prossimo 16 aprile, la mostra “Percorsi Onirici” di Salvatore Celi, ospitata nello spazio espositivo “Lyceum” di Oliveri.

blank

E’ stato Gino Di Maggio, fondatore dell’associazione “Lyceum Scuola delle Cose”, ad inaugurare la mostra – che ha aperto i battenti il 17 febbraio scorso -, evidenziando l’importanza di iniziative culturali ed artistiche questo spazio espositivo offre alla città di Oliveri e all’intero comprensorio iniziando con questa prima esposizione a cui ne seguiranno altre già in programmazione.

Avvicinare alla cultura artistica è la missione che si è intrapresa nel presentare
l’artista Salvatore Celi le cui opere sono un autoritratto per immagini belle e complesse realizzate tutte nel contenitore che chiamiamo casa, che contiene la vita, quella umana, rivelando consciamente o inconsciamente una parte di sé, nel tentativo riuscito, di ricomporre il grande specchio della sua vita.

blank

Nel corso della cerimonia di inaugurazione sono intervenuti i sindaci di Castroreale Giuseppe Mandanici e di Oliveri Francesco Iarrera; quest’ultimo ha elogiato l’impegno di Di Maggio per la struttura da lui fondata che risulta importante in uno spirito di collaborazione per far crescere culturalmente l’intera comunità.

In avanti sono intervenuti Giulia Sidoti ed il critico d’arte Giovanni Pantano, che ha proceduto ad effettuare il percorso espositivo, seguito dai numerosi ed interessanti presenze, proponendo una chiave di lettura per ogni singolo quadro.

“Le opere di Celi ci sorprendono per il coinvolgimento emotivo, per il linguaggio capace di suscitare suggestioni stranianti della dimensione umana costellata da elementi simbolici ricorrenti completati da originali e integrate cornici che ci restituiscono una visione di grande effetto e di notevole qualità artistica.”

Facebook
Twitter
WhatsApp