venerdì, Aprile 12, 2024

Operazione “Inganno”: azzerato provvedimento cautelare

WhatsApp Image 2024-01-26 at 16.42.42

Operazione “Inganno”: il tribunale del riesame di Messina ha accolto presentato dall’avvocato Diego Lanza (nella foto) per azzerare un provvedimento cautelare a carico di Stefano Genovese.

Genovese è indagato in relazione all’omicidio di Francesco Longo, avvenuto a Barcellona Pozzo di Gotto nella serata del 28 dicembre 1992 in contrada Marsalini, quando in quel periodo nella città del Longano imperversava una guerra di mafia.

Le discordanze che ci sarebbero alla base del racconto del fatto di sangue non avrebbero fatto scaturire chiarezza su quanto è accaduto e da qui è stata archiviata la posizione di Genovese.

Facebook
Twitter
WhatsApp