domenica, Luglio 14, 2024

Ficarra – Maltrattamenti in famiglia: assolto perché il fatto non sussiste

tribunale patti

Il Giudice del Tribunale di Patti, Dott.ssa G. Ceccon, ha assolto G.G., residente nel Comune di Ficarra, dal reato di maltrattamenti in famiglia perché il fatto non sussiste.

L’uomo, nei confronti del quale nel 2018 era stata applicata la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, era imputato per maltrattamenti ai danni dell’anziana madre con cui conviveva unitamente al padre disabile.

Secondo la ricostruzione dell’accusa l’imputato aveva sottoposto a continue vessazione la madre, usandole violenza fisica e psichica per farsi consegnare danaro.
All’esito dell’istruttoria dibattimentale, disattendendo la richiesta di condanna dell’Ufficio di Procura ed accogliendo la tesi difensiva dell’imputato difeso dall’Avv. Salvatore Cipriano, il Tribunale di Patti ha assolto G.G. con la formula perché il fatto non sussiste, confutando l’assunto accusatorio e mettendo definitamente la parola fine a tutta la vicenda.

Facebook
Twitter
WhatsApp