domenica, Luglio 14, 2024
  • blank

Capo d’Orlando – L’Architetto Piero Franco Spaticchia candidato al premio “Innovazione Sicilia”

PF Spaticchia_ 1

L’Architetto Piero Franco Spaticchia, di Capo d’Orlando, candidato al “Premio Innovazione Sicilia” con il progetto: “DISTRETTO CREATIVO 1 – CLUSTER SICILIA” per la qualificazione dell’Offerta Turistico-Culturale dei 42 Comuni dell’Area Territoriale “Tirreno-Nebrodi”, secondo un Piano di Sviluppo Integrato Territoriale, orientato alla creazione di Reti Cluster-Sicilia per la Promozione dell’Arte-Sicilia e l’Internazionalizzazione della Produzione Creativa.

Il Progetto è innovativo perché ha un respiro territoriale ed è concepito come Luogo ideale per l’esercizio della creatività, capace di produrre “Bellezza di qualità”.

Un prototipo sostenibile di “CITTA’ UNIVERSALE DELLA GIOIA”, multietnica, multiculturale e multireligiosa, al “TOP”; dapprima, come universo social: https://www.lacittadellagioiauniversale.com/ e successivamente, come luogo fisico vero e proprio, distribuito in 42 Comuni della Fascia Tirreno-Nebrodi (Distretto Creativo 1 – CLUSTER SICILIA), secondo un articolato Piano di Sviluppo Territoriale, concepito come modello riproponibile ed esportabile in altre aree territoriali omogenee, sia per contiguità, che per vocazione e patrimonio storico-identitario comune.

blank

Il candidato al prestigioso “Premio Innovazione Sicilia”, il cui evento si svolgerà il prossimo 24 novembre presso l’Ecomuseo Mare Memoria Viva di Palermo, dichiara che è obiettivo del Progetto: Qualificare l’Offerta Turistica, Culturale e Artistica Siciliana attraverso la creazione di Reti e Connessioni tali da favorire l’aggregazione, la competitività, l’innovazione e l’Internazionalizzazione della Produzione locale di eccellenza certificata, esportabile in tutto il mondo.

Promuovere e valorizzare la capacità di aggregazione dei Territori,  a beneficio dello sviluppo del tessuto produttivo creativo, favorendo la nascita di Poli di eccellenza di Arte figurativa, Design e Artigianato digitale 4 e 5.0 tra gli aderenti ad un Patto di Sviluppo Distrettuale – Cluster Sicilia 1.

Beneficiari sarebbero i 42 Comuni dell’Area Territoriale Tirreno-Nebrodi della Sicilia, gli Enti e le associazioni di categoria, le Cooperative, le reti d’impresa già costituite o di nuova costituzione, imprese singole o associate.

L’intero progetto poggia e si struttura sulla base di un PIANO STRATEGICO TIRRENO-NEBRODI – @DistrettoCreativo1 – CLUSTER SICILIA. Si tratta di un Progetto di Sviluppo Territoriale con un Piano Strategico per lo sviluppo omogeneo dell’Area Tirreno-Nebrodi, elaborato dallo stesso proponente, arch. Piero Franco Spaticchia, in collaborazione con Officine Creative Digitali di Capo d’Orlando, capace di coinvolgere le istituzioni, gli enti, le Fondazioni, le associazioni e gli operatori artistico-culturali, per la creazione di una RETE TURISTICA DELLA “BELLEZZA”, esportabile anche in altre aree della Sicilia, così da poter creare più “Distretti Creativi – CLUSTER SICILIA”.

Partecipare al “Premio Innovazione Sicilia”, al di là dei risultati, significa promuovere e far conoscere un Progetto per la crescita e lo sviluppo della produttività creativa del territorio. In aderenza agli obiettivi del Premio Innovazione Sicilia: “significa contribuire concretamente alle speranze e ai sogni dei giovani che oggigiorno ricercano “lontano” opportunità di crescita professionale”… “garantire lo sviluppo socio-economico del territorio e creare un tessuto produttivo competitivo sullo scenario globale”.

Il Premio Innovazione Sicilia, promosso dall’Assessorato delle Attività Produttive della Regione Siciliana e organizzato dalla Digitrend, fin dalla prima edizione, premierà i progetti e le idee che, a partire dall’introduzione di novità nei processi produttivi, nei modelli organizzativi, nella gestione delle risorse umane e del territorio, potranno contribuire al miglioramento della qualità della vita e alla crescita economica e sociale in Sicilia.

Il Premio, infatti, nasce per valorizzare e promuovere il lavoro di aziende, enti e privati siciliani attenti all’innovazione, quale volano di crescita culturale, economica e sociale e per dare un riconoscimento a quanti fra loro si sono distinti in uno o più settori della Strategia Regionale dell’Innovazione.

L’Innovazione non è intesa solo come tecnologia ma comprende ogni ambito dell’agire umano e può assumere diverse forme, tra cui l’innovazione strategica, di prodotto e organizzativa.

Appuntamento il 24 novembre all’Ecomuseo Mare Memoria Viva, in via Messina Marine n.14, Palermo.

Facebook
Twitter
WhatsApp