domenica, Luglio 14, 2024

Calcio – Sfida salvezza per il Città di Sant’Agata. Scontro al vertice in Promozione: Rosmarino-Aquila Bafia

397416163_18361124659077910_7345150017966828155_n

Terzo weekend di novembre interessantissimo per le squadre siciliane e messinesi impegnate nei campionati nazionali e regionali. Gara dura per il Messina, che si gioca molto nella delicata trasferta di Foggia. Soltanto due punti nelle ultime cinque gare per i peloritani, scivolati a -2 dalla salvezza diretta. I pugliesi invece occupano il decimo posto, l’ultimo utile per accedere ai playoff, con 18 punti, sette in più dei messinesi.

In Serie D spicca il match del Sant’Agata, in casa con il Portici: un vero e proprio scontro per la salvezza, ci sono 6 punti in palio. La Nuova Igea Virtus impegnata nella trasferta lunga sul campo del Real Casalnuovo. Per le due capoliste: turno casalingo agevole per il Trapani, contro il San Luca, mentre ci sarà il derby all’Aldo Campo di Ragusa, fra Ragusa e Siracusa.

Riguardo al campionato di Eccellenza Girone B, scontro al vertice, seconda contro prima al Falcone e Borsellino: Paternò contro Modica. Riguardo alle 5 messinesi, il Rocca Acquedolcese gioca in anticipo nel campo ostico di Misterbianco contro i locali. Invece domenica 2 derby: il primo all’Enzo vasi di Gliaca di Piraino, dove la Nebros affronta la Messana; mentre al Bucalo di Santa Teresa di Riva, la Jonica affronta il Milazzo.

Giornata scoppiettante in Promozione, con lo scontro al vertice: domenica la capolista Rosmarino in casa, al Pippo Giacobbe, contro L’Aquila Bafia. Spicca tra altre gare anche San Fratello-Gioiosa, che si giocherà a porte chiuse sul nuovo Latteri Scaffidi di Acquedolci. A chiudere in PrimaCategoria girone B, domani scontro al vertice fra Futura e Comprensorio del Tindari, due squadre che stanno inseguendo la capolista Bagheria. Il Sinagra gioca a Gangi, mentre prima gara in casa per il nuovo corso dell’Orlandina targato Romagnoli contro il città di Casteldaccia.

Facebook
Twitter
WhatsApp