domenica, Aprile 21, 2024

Auricolari durante un esame per la patente. 30enne denunciato per tentata truffa aggravata a Caltanissetta

A,Man,With,A,Wireless,Earphone,In,His,Ear.,The

I poliziotti della sezione volanti di Caltanissetta hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un trentenne per tentata truffa aggravata. L’uomo è stato sorpreso da un funzionario della motorizzazione civile con degli auricolari, mentre svolgeva la prova d’esami per il conseguimento della patente di guida.

Ai poliziotti l’uomo ha riferito che durante l’esame riceveva le risposte esatte attraverso gli auricolari collegati ad uno smartphone.

Nello scorso mese di ottobre, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Sezione Volanti, nel corso dei servizi di controllo del territorio eseguiti nel Capoluogo, hanno denunciato 52 persone all’Autorità Giudiziaria. Tra i reati maggiormente commessi si annoverano: lesioni dolose, percosse, minacce, violenza sessuale, furto, ricettazione, truffa, frode informatica, danneggiamento ed altro.

Nel mese di ottobre sono state controllate 2414 persone e 819 veicoli. Nella sala operativa della Questura di Caltanissetta sono pervenute 906 richieste di intervento, 180 delle quali per soccorso pubblico. Sono stati attivati 12 codici rossi per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e altri reati afferenti la violenza di genere.

Sono 73 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate nei confronti di automobilisti, tra le infrazioni più ricorrenti: la mancata copertura assicurativa e revisione dei mezzi. Sono, infine, 13 le contestazioni amministrative accertate nei confronti di assuntori di sostanze stupefacenti, con il contestuale sequestro di sostanze stupefacenti o psicotrope illegali.

Facebook
Twitter
WhatsApp