domenica, Luglio 14, 2024

Nuovo PTE dell’ASP a Ficarra: spostata, ingrandita e ammodernata la guardia medica locale

WhatsApp Image 2023-09-26 at 10.41.53

Lunedì 25 Settembre, a Ficarra, alla presenza dei vertici della Commissione Sanità dell’Assemblea Regionale Siciliana e dei vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina e distrettuale di Patti si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della nuova guardia medica comunale.

Nel centralissimo edificio antistante il Palazzo municipale, già sede degli uffici dell’anagrafe e del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Ficarra, si sono dati appuntamento l’On. Giuseppe Laccoto e l’On. Calogero Leanza, rispettivamente Presidente e Vicepresidente della Commissione Sanità dell’ARS, il direttore Domenico Sindoni, Commissario ad interim dell’ASP Messina ed il dott. Francesco Catalano Catalfamo, direttore del Distretto Sanitario di Patti per assistere al taglio del nastro del nuovo presidio di Continuità Assistenziale ad opera della dott.ssa Carmela Pizzuto, responsabile del servizio di Guardia medica di Ficarra.

Grande soddisfazione ha espresso il Sindaco, Basilio Ridolfo, che ha ripercorso i passaggi amministrativi che hanno consentito di raggiungere l’importantissimo obbiettivo di dotare il paese di una rinnovata guardia medica, moderna ed efficiente, in grado di rispondere in maniera funzionale alle esigenze della comunità ficarrese senza intaccare il bilancio comunale.

Ridolfo ha quindi dato pubblico atto di come solo grazie alla sinergia instaurata tra Ente comunale e ASP sia stato possibile migliorare e potenziare un importante presidio di assistenza sanitaria per il paese di Ficarra: “siamo orgogliosi di questo risultato raggiunto grazie all’accordo, alla collaborazione ed alla cooperazione tra Enti votati a rispondere alle esigenze della comunità. Già a partire da mercoledì 27 i cittadini di FIcarra potranno fruire dei nuovi locali della guardia medica nella nuova sede all’interno di un edificio sicuro e facilmente accessibile”.

Gli ha fatto eco il Commissario provinciale Sindoni il quale, ringraziando l’Amministrazione per l’invito, ha posto l’accento sul fatto che l’ASP riesca a svolgere un compito non facile nella provincia di Messina, ove il territorio è coperto pressocchè totalmente con 102 presìdi di continuità assistenziale su 108 comuni. “Quello di Ficarra – ha dichiarato il Commissario – rappresenta un esempio virtuoso e sarebbe auspicabile avere una guardia medica come quella di Ficarra in ogni comune della Provincia”.

Per il Direttore Distrettuale Salmeri la nuova struttura risponde finalmente anche all’esigenza di abbattimento delle barriere architettoniche richiesta dal territorio mentre per il Presidente della Commissione Sanità dell’ARS, On. Laccoto, in un momento storico in cui le cronache di mala sanità sono all’ordine del giorno, quello di Ficarra rappresenta senza dubbio un esempio virtuoso di collaborazione tra Enti in grado di dare risposte al territorio. Il  suo vice On. Leanza, infine, provenendo da un territorio piccolo come quello di Ficarra, ha gioito del risultato raggiunto dall’amministrazione consapevole di come sia difficile creare e mantenere presidi di continuità assistenziale nei piccoli centri, meno appetibili per medici ed operatori rispetto al centri più grandi.

Dopo la benedizione dell’Arciprete Don Giuseppe Cavallaro, i numerosi cittadini presenti all’inaugurazione hanno brindato alla nuova struttura insieme alla giunta ed ai consiglieri comunali di maggioranza.

Facebook
Twitter
WhatsApp