sabato, Luglio 20, 2024

Marijuana nascosta nei vasetti della dispensa in cucina, arrestato 62enne

Screenshot_2023-09-17-10-02-53-34_a1b1bbe5f63d5b96c1a0f87c197ebfae

Tra gli alimenti in cucina c’era anche la droga. Marijuana per la precisione, utile a ricavare almeno 500 dosi, conservata nei vasetti di vetro nati per uno scopo ben diverso. Autore del bizzarro nascondiglio un 62enne, arrestato dai carabinieri.

Da alcuni giorni, i militari stavano monitorando i movimenti dell’uomo che in più di una circostanza era stato avvistato in ambienti notoriamente frequentati da assuntori di droghe. Sono stati pertanto predisposti specifici servizi di osservazione e pedinamento cha hanno permesso ai militari di raccogliere elementi investigativi utili da ritenere che l’uomo potesse detenere della droga in casa, motivo per il quale, nel tardo pomeriggio di ieri, i militari hanno dato luogo alla perquisizione del domicilio dell’uomo.

Il bilancino di precisione e la somma di danaro sono stati sequestrati unitamente alla droga dalla quale, in base alle analisi tecniche di laboratorio, effettuate dai Carabinieri del RIS di Messina, sarebbe stato possibile ricavare oltre 500 dosi di marijuana da immettere sulle piazze di spaccio messinesi. Il 62enne è stato invece arrestato e, una volta ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, ristretto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Facebook
Twitter
WhatsApp