sabato, Luglio 13, 2024
  • blank

Patti: dal 21 al 23 settembre “Tyndaris Agorà Philosophica”, la II° edizione del festival della filosofia e della cultura classica per una cittadinanza consapevole

Immagine

Da giovedì 21 a sabato 23  settembre 2023  la piccola città di Patti  tornerà a trasformarsi nell’antica Atene e ospiterà la seconda edizione di Tyndaris Agorà Philosophica – Festival della Filosofia e della Cultura Classica per una cittadinanza consapevole, evento conclusivo dell’omonimo progetto formativo e didattico promosso dal Liceo Vittorio Emanuele III, coordinato dal dirigente Marinella Lollo e dalla Società Filosofica Italiana, che quest’anno verterà intorno al  tema  Ἐπιμέλεια καὶ Aἰδώς – Cura & rispetto.

Un festival per i giovani, interamente pensato da studenti e docenti per sperimentare diverse pratiche filosofiche e per portare fuori dalle tradizionali aule scolastiche i grandi temi della filosofia e della cultura classica. Moltissime le iniziative e gli incontri previsti: caffè filosofici, tavole rotonde, debate, dialoghi, simposi filosofici, performance teatrali e musicali.

Un festival che dalle scuole si apre alla società civile attraverso il coinvolgimento di numerose associazioni presenti sul territorio: Centro Internazionale di Studi della Complessità “Edgar Morin”, centro studi “New Agorà” Patti, associazione culturale Salvatore Quasimodo,  Rotary club Patti terra del Tindari, Amica Sofia, consulta giovanile di Oliveri, Il filo della memoria, Artisti per caso, Officina delle idee, Ali di Carta, Pro Loco Tindari,  con il patrocinio del Comune di Patti e del consorzio intercomunale Tindari-Nebrodi di Patti.

Il Festival si svolge sotto il patrocinio  del XXV Congresso Mondiale di Filosofia, La filosofia attraversa i confini, che dopo 75 anni tornerà a svolgersi in Italia, a Roma dall’1 all’8 agosto 2024. Dialogheranno con studenti e docenti: Annamaria Anselmo, Anna Arosio, Santo Burgio, Francesco Crapanzano, Domenico Contartese,  Carla Danani, Rossella Faraone, Francesca Gambetti, Carlo Greppi, Alessandro Greco, Giuseppe Gembillo, Giuseppe Giordano,  Piergiovanni Luca, Elisa Mosca, Santi Pavone, Francesco Pullella e Danilo Sulis.

Le principali location saranno: il piceo “Vittorio Emanuele III”, l’ex convento San Francesco, il Parco Robinson, Villa Pisani l’auditorium del Santuario della Madonna del Tindari e l’Antico Teatro Greco di Tindari.

Si inizia giovedì 21 settembre: alle ore 9.30 all’ex convento San Francesco di Patti, l’inaugurazione del festival con i saluti istituzionali del sindaco di Patti Gianluca Bonsignore, del professore Emidio Spinelli, presidente della Società Filosofica Italiana e della professoressa Marinella Lollo, dirigente Scolastico del liceo “V. Emanuele III”.

Si chiude il 23 settembre, dopo la passeggiata filosofica, al Teatro Antico di Tindari, alle ore 17.00 con il laboratorio teatrale “Le nuvole” di Aristofane per la regia di Stefano Molica e le performance della band della scuola guidata dalla professoressa Samantha Sindoni.

Facebook
Twitter
WhatsApp