giovedì, Febbraio 29, 2024

Nebrodi Ospitalità Diffusa, sindaco Grasso (Capri Leone): “Vogliamo attirare i viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo”

Locandina presentazione Eventi Ospitalità Diffusa_page-0001 (1)

 Si è svolto ieri presso la Sala Giovanni Paolo II di Capri Leone l’incontro per la presentazione di tutti gli eventi che faranno parte del programma di Nebrodi Ospitalità Diffusa, al via già dal prossimo settembre. Presente all’evento che coinvolge una rete di 10 Comuni del territorio dei Nebrodi, il Sindaco di Capri Leone, Bernadette Grasso, che crede fermamente nel potenziale di questa proposta e ha ottenuto l’adesione di tutti i Sindaci coinvolti.

“L’obiettivo principale del progetto è quello di promuovere il territorio dei Nebrodi e di attrarre un turismo esperienziale, capace di andare oltre i confini italiani – afferma il Primo cittadino del Comune Capofila. Il modello di turismo proposto è particolarmente apprezzato da un vasto pubblico di viaggiatori, alla ricerca di destinazioni uniche ed autentiche”.

Il Sindaco Grasso ha sottolineato l’importanza di “coinvolgere attivamente gli operatori commerciali e i proprietari di abitazioni del territorio, dando loro la possibilità di trasformare le proprie case in accoglienti Bed & Breakfast. Questa iniziativa non solo fornirà nuove opportunità economiche per la comunità locale, ma arricchirà anche l’esperienza dei turisti, permettendo loro di immergersi completamente nella cultura e nella quotidianità dei Nebrodi”.

Un calendario fitto di appuntamenti è previsto tra settembre e ottobre, con eventi attrattivi e culturali capaci di soddisfare le diverse esigenze dei visitatori. Tra i principali eventi figura “Nebrodi Cavalli”, dal 1 al 3 Settembre, per un’occasione all’insegna della scoperta del mondo equestre e le tradizioni legate ai cavalli. L’iniziativa, ieri è stata presentata da Calogero Vieni, il Presidente dell’Associazione “Ippo Nebros” di Rocca di Capri Leone. Tra “pony games”, dimostrazioni di “mascalcia”, un’arte millenaria di ferratura e cura dei cavalli, eseguite dagli abili artigiani del territorio, sfilate di carrozze d’epoca ed emozionanti cavalcate, ci sarà spazio per tutti gli appassionati del comparto ippico.

Si continua con Il 7, 8, 14, 15 e 29 Ottobre con “Nebrodi Trekking, presentato ieri da Sebastiano Musarra, Presidente della Cooperativa “Conca d’Oro “. Un evento offrirà emozionanti escursioni alla scoperta dei panorami mozzafiato e dei tesori naturali dei 10 Comuni aderenti alla rete.

Il 21 e 22 Ottobre sarà la volta del Nebrodi Bike, presentato ieri da Giovanni Guarneri di Bike Mobility Consulting. Con tale evento si punta alla creazione di un itinerario cicloturistico permanente, in linea con quelli a livello nazionale.

Un aspetto cruciale del progetto “Sistema Nebrodi Ospitalità Diffusa” ed emerso anche ieri è l’Incoming con gli operatori turistici internazionali, previsto dal 16 al 20 settembre. Gli operatori avranno l’opportunità di conoscere da vicino il territorio e creare pacchetti turistici tematici multilingua, al fine di attirare flussi turistici provenienti da tutto il mondo. Sarà un’occasione unica per presentare loro tutte le meraviglie dei Nebrodi e le numerose esperienze indimenticabili che il territorio può offrire.

Durante gli incontri esperienziali dell’8, 15 e 29 ottobre infine, i visitatori avranno l’opportunità di entrare in contatto diretto con le maestranze delle botteghe artigianali, i pastori e gli abitanti della zona, scoprendo il vero cuore e l’anima del paesaggio dei Nebrodi. Questa dimensione autentica e coinvolgente promette di lasciare un’impronta duratura nei cuori dei visitatori, creando un valore aggiunto per il territorio e il suo patrimonio culturale.

“Con il progetto Sistema Nebrodi Ospitalità Diffusa – conclude il sindaco Grasso – i Nebrodi si pongono l’ambizioso obiettivo di diventare una meta turistica di rilievo a livello nazionale e internazionale, attirando viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo. Si punta a valorizzare le risorse uniche dei Nebrodi, creando una destinazione unica che si distingua per la sua autenticità e per le esperienze coinvolgenti che offre”.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp