domenica, Aprile 21, 2024

S. Agata Militello, il gruppo “Starvaggi Sindaco – Sant’Agata va in porto” presenta il programma

Paolo Starvaggi
Con una nota stampa la lista “Starvaggi Sindaco – Sant’Agata va in porto”, a sostegno del candidato Paolo Starvaggi si presenta al pubblico. Di seguito la nota
“La compagine è composta da professionisti motivati e rappresentanti della società civile, che hanno a cuore il bene comune e che sono pronti a lavorare duramente per rappresentare al meglio i cittadini di Sant’Agata Militello. La missione è quella di rimettere in moto la città, convinti che abbia tutte le potenzialità, le competenze e le risorse per tornare ad essere un polo attrattivo anche per l’imprenditoria privata.
«Proponiamo ai santagatesi – è il commento del candidato sindaco Paolo Starvaggi – un progetto politico capace di mettere al centro il cittadino, che stimoli il suo interesse e ne incoraggi la partecipazione attiva. Abbiamo scelto le persone migliori per le loro qualità morali, la loro integrità e la loro capacità di lavorare in squadra per raggiungere obiettivi tangibili. Il futuro del nostro Comune è fondamentale e siamo convinti che solo un lavoro di squadra e un confronto aperto e costruttivo possano portare a risultati concreti per la collettività. Il nostro territorio ha bisogno di una visione chiara e di una guida competente per affrontare le sfide del futuro».
Il programma elettorale della lista “Starvaggi Sindaco – Sant’Agata va in porto” poggia su alcuni punti salienti, tra cui il completamento del porto, che ad oggi appare un miraggio; il ripascimento del lungomare, ridotto ai minimi termini e con il reale rischio che l’urto delle mareggiate arrechi importanti danni alle abitazioni prospicienti; la riqualificazione del presidio ospedaliero, attualmente incapace di garantire il diritto alla salute agli oltre 120.000 abitanti dell’hinterland.
Un progetto ambizioso che punta, tra l’altro, all’efficientamento della macchina comunale attraverso la valorizzazione delle risorse umane e al coinvolgimento attivo di tutti gli attori del territorio (Enti, Associazioni, Scuola, Organizzazioni, Imprese) attraverso progetti sostenibili, innovativi e inclusivi. Essere capaci di mettere in rete le eccellenze del territorio sarà, infatti, la vera scommessa per invertire la rotta e fare la differenza.
«Tutti insieme – dichiara il candidato Paolo Starvaggi – possiamo superare l’immobilismo in cui versa la città e ricostruire la nostra identità, per restituire ai giovani una comunità accogliente e solidale, che crei occupazione e promuova il benessere collettivo. Vogliamo una Sant’Agata bella e florida, che garantisca i servizi essenziali ai cittadini, che attiri i turisti, che promuova la cultura e lo sport, per realizzare una vera crescita economica e sociale. Tante sono le sfide che ci attendono, ma ancora più grande è la voglia di invertire il trend e correre spediti verso nuovi traguardi».
Domenica 7 maggio, alle 19.00, la lista sarà ufficialmente presentata alla cittadinanza presso il Cineteatro Aurora.
Facebook
Twitter
WhatsApp