venerdì, Marzo 1, 2024

Parco dei Nebrodi – Deposte le uova nel nido dell’Aquila reale

foto nido aquila 2023

Un evento che si rinnova: deposte 2 uova nel nido dell’Aquila Reale.

Si tratta di un sito telemonitorato dal Parco dei Nebrodi che, dovrebbe prevedere il lieto evento dopo circa 45 giorni di cova, con la schiusa e la nascita degli aquilotti.

Si tratta di una deposizione avvenuta in ritardo, in quanto, solitamente il periodo del “corteggiamento” dei rapaci inizia a febbraio, con le aquile che fanno un bellissimo volo nei cieli, una sorta di “danza nuziale”.

Il nido, preparato con rami e fogliame di leccio e ginestra, accoglie quest’anno 2 uova: sono in molti a fare il tifo per la seconda schiusa, cosa purtroppo non avvenuta negli ultimi anni.

Il Parco dei Nebrodi, con l’installazione delle webcam intende abbinare gli studi scientifici sugli animali alla possibilità di permettere a tutti gli appassionati della Natura di poter viaggiare con la mente e scoprire virtualmente  i segreti e le bellezze del territorio.

Quando il maschio e la femmina dell’aquila reale si accoppiano, trascorrono la maggior parte della loro vita insieme: il telemonitoraggio è seguito da numerosi followers che, proprio lo scorso anno, hanno assistito alla nascita dell’aquilotto avvenuto il giorno della Festa della Repubblica.

Attendiamo quindi il lieto evento, anche con l’interdizione dell’area relativa al sito di nidificazione disposta dall’Ente sino al 3 settembre per motivi di sicurezza e di tutela.

Seguiremo i risultati nei prossimi giorni dalle telecamere del Parco dei Nebrodi

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp