venerdì, Marzo 1, 2024

Sicilia – Meteo, pioggia e temperature in calo a Pasqua e Pasquetta. Grigliata a rischio?

Ombrello pioggia
Ombrello pioggia

Sarà una Pasqua all’insegna del tempo instabile e della pioggia. Queste, le previsioni dei meteorologi di 3 B Meteo, per il lungo weekend pasquale. A guastare la festa – è proprio il caso di dirlo – è un fronte freddo in arrivo dal Nord Europa, che dopo aver attraversato il Paese interesserà il Centro-Sud. Con disappunto di quanti, approfittando del lungo ponte pasquale, avevano programmato la canonica grigliata all’aperto o la gita fuori porta.

Niente paura, come spiegano gli esperti di 3B Meteo “l’instabilità atmosferica alla quale andremo incontro prevede la formazione di rovesci e temporali a carattere sparso e di durata limitata”. Ma andiamo al dettaglio.

Mentre per domani, sabato 8 aprile, un campo di alte pressioni abbraccia la Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque, con venti deboli e mari poco mossi, pioverà, invece, nella notte tra sabato e domenica.

La circolazione depressionaria domenica 9 aprile porterà deboli piogge nella prima parte della giornata, in particolare sul settore tirrenico, zone appenniniche ed aree interne, con cieli molto nuvolosi o coperti. L’aria fredda si allontanerà poi verso il sud est della Sicilia favorendo l’ingresso di aria più secca responsabile di ampi rasserenamenti dalla sera. I venti saranno moderati da occidente in rotazione ai quadranti nord-occidentali e la temperatura subirà un calo, sotto la media del periodo, mentre i mari saranno ovunque mossi.

Lunedì 10 aprile le cartine mostrano sul litorale tirrenico e parte delle aree interne, cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, che andranno via via estendendosi verso il resto dell’Isola. Nel comprensorio etneo potrebbe persino arrivare la neve sopra quota 1250 mt. Nel pomeriggio, ad eccezione di trapanese ed agrigentino. le piogge saranno più intense, anche a carattere temporalesco sull’Appennino. I fenomeni andranno in assorbimento verso sera. Le temperature subiranno ancora un lieve calo nei valori minimi mentre i mari continueranno ad essere quasi tutti mossi, ad eccezione dello Ionio che per buona parte della giornata sarò quasi calmo.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp