martedì, Giugno 25, 2024

Soddisfatti il presidente Ars Galvagno e l’assessore Amata per la nomina di Agrigento a Capitale della cultura italiana 2025

gaetano galvagno ars 2

«Agrigento Capitale Italiana della Cultura 2025 è una straordinaria notizia per la nostra Isola. Viene premiata Agrigento, la Sicilia, la nostra identità culturale e il nostro patrimonio artistico. Vengono premiati i siciliani che con passione continuano a valorizzare e salvaguardare le nostre meraviglie. Vince il merito», così commenta il Presidente dell’ARS Gaetano Galvagno, appresa la notizia della nomina della Città dei Templi a capitale della cultura 2025.

Entusiasta anche l’assessore regionale al Turismo, Elvira Amata, che commenta così la scelta di Agrigento a capitale della Cultura 2025: “È il giusto riconoscimento a una terra, la Sicilia, che ormai da tempo ha scelto di programmare il proprio futuro traendo giovamento dalla sua inestimabile ricchezza. Le iniziative messe in campo in questi anni dalla Regione hanno infatti valorizzato ogni ambito dell’offerta culturale e paesaggistica siciliana: dal rilancio dei teatri e degli enti lirico-sinfonici alla riqualificazione del sistema museale, dai grandi eventi al restyling dei parchi archeologici, culminando nella scelta di Agrigento quale sintesi dell’evidente crescita del brand Sicilia. Non posso, infine, non nascondere la mia personale soddisfazione per un risultato che è frutto di un’azione corale a cui ha preso parte convintamente tutto il governo Schifani”.

Facebook
Twitter
WhatsApp