lunedì, Maggio 27, 2024

Ficarra 4.ZERO – Al via il progetto a sostegno della filiera corta e dei mercati locali

foto di gruppo ficarra 4 punto zero (2)
  • blank
  • blank

Avviata l’attività dell’ATS denominata “FICARRA 4.ZERO”. Un interessante progetto è stato approvato e finanziato dall’Assessorato dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea Dipartimento Regionale dell’Agricoltura nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale – Regione Sicilia 2014-2020 Sottomisura 16.4 –“Sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e sostegno di attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali”.

Il progetto promosso e redatto dal Progettista Nino Ferro è stato fortemente voluto e sostenuto dall’Amministrazione Comunale ed ha aggregato un cospicuo numero di aziende locali tra le migliori eccellenze delle produzioni e trasformazioni agricole e dell’offerta gastronomica ficarrese, finalizzato a consolidare e ampliare un percorso aggregativo per costituire una testimonianza territoriale legata alla storia produttiva e gastronomica locale, in grado di costituire un’offerta di paniere con produzioni variegate e disponibili secondo la stagionalità con il duplice obiettivo di escludere gli intermediari parassitari e di far incontrare l’offerta con il consumatore al fine di garantire un percorso a km 0 che potrà sostenere adeguatamente il reddito delle aziende coinvolte e delle comunità locali di riferimento.

A tale scopo il progetto prevede le seguenti attività:

Promozione un paniere di prodotti locali negli areali di provenienza delle aziende partner, al fine di legare il territorio con le produzioni, ciò attraverso la realizzazione di sagre, degustazioni e mercato locale. Le azioni verranno realizzate con le risorse delle aziende partner e con l’ausilio di soggetti esterni specializzati cui viene affidata la realizzazione e gestione della logistica (allestimenti, promozione, comunicazione etc.). Le attività si svolgeranno nell’arco di un biennio con cadenze almeno bimestrali.

Promozione delle aziende “in situ” attraverso la realizzazione di educational tour con l’obiettivo di consentire ai consumatori, anche attraverso i loro rappresentanti (gas, associazioni, etc), di conoscere direttamente le aziende di produzione ed i relativi processi produttivi. Gli educational tour si terranno con risorse specifiche in termini di personale specializzato ed organizzazione affidata a soggetti esterni con adeguate competenze e conoscenza del territorio;

Promozione delle aziende presso gli operatori HoReCa attraverso Show Cooking e degustazioni con l’obiettivo di formare gli operatori del settore ed indirizzarli all’impiego di prodotti della filiera corta. Lo show cooking si terrà presso strutture del settore ove verranno invitati i rappresentanti del settore HoReCa;

Dimostrazioni presso i punti vendita in ambito regionale selezionando i maggiori Player del settore GDO con la realizzazione di corner dedicati ove verranno Esposti i prodotti, degustabili con l’assistenza di personale dedicato. Le attività si snoderanno nel corso del biennio.

Realizzazione di sito con sezione e-commerce con vetrina di tutte le aziende;

Promozione di tutte le attività attraverso i media locali e regionali.

Il Gruppo di Cooperazione è già formalmente costituito con Atto Pubblico, ed è composto dalle seguenti aziende Cappotto Salvatore Capo Fila, Astone Antonino, Calamunci Sebastian, Princiotta Giada nella qualità di Rappresentante legale dell’azienda Collinebros S.S., Artale Francesca nella qualità di Rappresentante legale dell’azienda Agricola Piccolo SRLS, Milio Calogera, Milio Giulietta, Ridolfo Tindaro, aziende che rappresentano un vasto e variegato paniere costituito da prodotti tipici del territorio come Olio, Castagne, Nocciole, Agrumi, Miele, Pane, Ortaggi, Pasticceria, Salumi, Frutta Fresca e trasformati, associata alla gastronomia tipica alla ristorazione ed alla ospitalità;

I promotori dell’ATS si sono riuniti lunedì 21 presso palazzo Busacco a Ficarra.
Ppresenti oltre che tutti i componenti del Gruppo di Cooperazione anche Il Sindaco Basilio Ridolfo, gli Assessori Caminiti e Princiotta e il Consigliere Mauro Cappotto.

Il progettista Nino Ferro ha illustrato i contenuti del decreto di finanziamento e l’iter procedurale per la migliore riuscita dell’iniziativa. La discussione che si è sviluppata durante l’incontro ha visto l’intervento di tutti i rappresentanti delle aziende partecipanti che hanno apprezzato l’impegno profuso per arrivare al finanziamento e confermato l’impegno a realizzare le attività previste dal progetto nel rispetto del cronoprogramma.

Parole di apprezzamento e di incoraggiamento sono stati espressi dagli amministratori comunali presenti all’incontro. La prossima tappa sarà l’organizzazione di un primo evento ufficiale di presentazione del Gruppo di Cooperazione subito dopo pasqua, nei saloni del palazzo baronale. Tutte le attività saranno seguiti da Nino Ferro che si avvarrà anche della collaborazione della Dr.ssa Arianna Giorgio agronoma. L’ufficio comunicazione sarà coordinato dal giornalista Massimo Scaffidi. E’ stato anche presentato il logo della nuova Ats.

Facebook
Twitter
WhatsApp