giovedì, Febbraio 29, 2024

Sant’Agata di Militello – Asse viario, lavori al via alla fine del 2023

Bruno Mancuso
Bruno Mancuso, foto AMnotizie

Giunge ad un passo decisivo l’iter per la realizzazione dell’asse viario di collegamento tra la zona portuale di Sant’Agata Di Militello e la viabilità principale sulla statale 113 nei pressi dello svincolo A20, finanziata con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate agli interventi infrastrutturali e di urbanizzazione della ZES (Zona Economica Speciale) Sicilia Orientale.

Concluse le procedure di gara per accordi quadro, celebrata da Invitalia, centrale di committenza, per l’affidamento dei servizi tecnici di progettazione e dell’esecuzione dei lavori, per un importo complessivo di 7.782.240,67 euro.

Ad aggiudicarsi i servizi di ingegneria ed architettura per l’elaborazione del progetto esecutivo, un raggruppamento di professionisti con mandataria la “Piacentini Ingegneri srl”. I lavori sono stati invece aggiudicati al “Consorzio Stabile Infra.Tech. s.c.a.r.l”. Nella stessa procedura sono stati inoltre affidati la verifica della progettazione, alla società “Rina Check srl”, ed i servizi di collaudo, al raggruppamento con mandataria “En.Co. & Partners srl”.

Soggetto attuatore dell’intervento è il commissario straordinario di governo per la ZES Sicilia orientale, professor Alessandro Di Graziano, con cui nei giorni scorsi c’è stato un incontro tecnico a Catania, alla presenza del sindaco Bruno Mancuso, del Rup ing. Basilio Sanseverino e del supporto al Rup geom. Claudio Frusteri, per definire alcuni aspetti procedurali necessari a garantire l’avanzamento dell’iter secondo il rigido target previsto dal piano operativo del PNRR che impone l’avvio dei lavori entro il 31 dicembre 2023 ed il collaudo o certificato di regolare esecuzione delle opere entro il 30 giugno 2026.

“Ci siamo, dunque, per la concretizzazione – dice il sindaco Bruno Mancuso – di un’opera che rappresenta una grande scommessa per questa amministrazione comunale, ritenuta da sempre strategica e di fondamentale importanza per lo sviluppo di Sant’Agata di Militello e del comprensorio, nell’ottica della piena funzionalità ed operatività del Porto dei Nebrodi in fase di ultimazione, con annesso collegamento all’area industriale ed artigianale.    

L’asse viario ci permetterà quindi di poter finalmente pianificare una nuova idea di viabilità del centro urbano santagatese, decongestionato dal traffico dei mezzi pesanti, con maggiore vivibilità, decoro ed armonizzazione.”

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp