martedì, Giugno 18, 2024

Lutto nella diocesi di Patti, si è spento Don Luigi Santoro

444A5CB6-A0EB-45EB-816D-E4513177928D

Lutto per la comunità pastorale dei Nebrodi e in particolare ad Acquedolci per la scomparsa di Don Luigi Santoro, Parroco emerito della Parrocchia San Benedetto il Moro. Il sacerdote era ricoverato a Catania, a seguito di un delicato intervento chirurgico.

Don Luigi era nato ad Acquedolci il 28 gennaio 1947. E’ stato accolto come alunno del Seminario Diocesano di Patti al termine della scuola elementare e, dopo gli anni della scuola media inferiore e superiore, ha seguito i corsi di teologia del Seminario Maggiore.

E’ stato ordinato da S. E. Mons. Giuseppe Pullano il 15 agosto 1971 nella Basilica Cattedrale San Bartolomeo in Patti assieme ad altri 12 sacerdoti.

Subito dopo l’ordinazione sacerdotale è stato Vicario Parrocchiale della Parrocchia Maria SS. Assunta a San Fratello, divenendone poi Parroco fino al 1990, quando Mons. Ignazio Zambito lo ha nominato Rettore del Seminario. Durante gli anni della Direzione del Seminario Vescovile di Patti è stato anche Parroco della Parrocchia Maria SS. Immacolata in Landro di Gioiosa Marea.

Nel 2004, al termine del servizio di Rettore in Seminario è stato nominato Parroco della Parrocchia Maria SS. di Lourdes a Gliaca di Piraino. Nel 2006 è divenuto Parroco della Parrocchia San Nicolò di Bari a Santo Stefano di Camastra. Nel 2008 è stato nominato Parroco della Parrocchia Maria SS. di Porto Salvo a Capo d’Orlando. Dal 2010 fino allo scorso mese di settembre è stato Parroco della Parrocchia San Benedetto il Moro ad Acquedolci. Ha svolto anche il servizio di Vicario Foraneo del Vicariato di Sant’Agata Militello dal 2014 al 2023.

Dopo aver lasciato la parrocchia di Acquedolci, per raggiunti limiti di età, è stato nominato Rettore del Centro Pastorale “Maria SS. del Tindari” di Castell’Umberto.

Tanti i messaggi di cordoglio, postati sui social dalle comunità dei Nebrodi in cui il sacerdote ha svolto la sua attività pastorale.

La salma arriverà da Catania nel pomeriggio di martedì 28 febbraio 2023 e sarà accolta in Chiesa Madre. Prevista per le 21.00 una veglia di preghiera. I funerali, presieduti dal Vescovo Monsignot Giombanco , saranno celebrati mercoledì 1 marzo 2023 alle ore 15.30.

Facebook
Twitter
WhatsApp