giovedì, Febbraio 29, 2024

Carnevale Acquedolcese, pronta l’edizione numero 53: protagonisti i gruppi mascherati

carnevale acquedolcese
E’ l’assessore al ramo Nicolina Pulvirenti che con una nota via social ha lanciato la presentazione del cartellone allestito dall’amministrazione comunale per l’edizione numero 53 del carnevale acquedolcese. Tanti gli eventi organizzati, grazie alla collaborazione tra Amministrazione ed Associazioni del territorio. Musica, street food a tema e grande attenzione ai più piccoli, con spettacoli ed animazione per le strade cittadine. Per l’edizione 2023 i protagonisti assoluti saranno i gruppi in maschera. Eventi dell’11 al 21 febbraio.
“Certamente balza subito all’occhio, suscitando sentimenti di nostalgia, l’assenza della sfilata dei carri allegorici che per ben 52 anni ha rappresentato il fiore all’occhiello della cultura acquedolcese.” si legge nella nota “Ci sembrava giusto scrivere due righe per chiarire, soprattutto ai più dissidenti, il perché di questo indiscutibile vuoto. Come Amministrazione abbiamo posto in essere, in maniera concreta, tutte le misure necessarie alla realizzazione delle opere di cartapesta:
– Abbiamo previsto in bilancio la somma di ben 50 mila euro
– Abbiamo affidato, ormai da anni, il capannone comunale, ristrutturato a mezzo finanziamento, in comodato d’uso gratuito ai carristi per dar loro un luogo sicuro e idoneo allo scopo
– Già a settembre, io stessa ho pubblicato una manifestazione d’interesse con la quale chiedevo alle associazioni del territorio di presentare richiesta di realizzazione dei carri per la sfilata 2023 in cui era prevista la compartecipazione economica da parte del comune.
La Manifestazione d’interesse, caldeggiata anche in una chat in cui ho avuto delle serene interlocuzioni con i presidenti dei gruppi carristi, è andata deserta e nessuno ha partecipato. Molti hanno evidenziato necessità di lavoro e personali importanti, tali da non consentire loro di dedicare tempo alla manodopera. Abbiamo sempre detto come Comune e gruppi carristi rappresentino due facce della stessa medaglia, due entità imprescindibili l’una dall’altra pronte sempre a collaborare”. Aggiunge ancora l’assessore Pulvirenti.
Azzeriamo le critiche sterili che spesso abbiamo letto sui social in questo periodo e cerchiamo di comprendere che questa Amministrazione, nel preservare il nostro Carnevale, c’è stata, c’è e ci sarà sempre. Piuttosto, ribadisco la nostra volontà e il nostro impegno economico, burocratico e gestionale ampiamente documentato, anche stavolta garantito in tempi record, e auguriamoci che l’anno prossimo i nostri maghi della cartapesta possano tornare in gioco ancora più spumeggianti di prima: noi saremo lì ad accoglierli.
Nella speranzosa attesa del concretizzarsi di questo proposito, ringraziamo la Società Operaia, la Cooperativa Sociale Arcobaleno, l’Ass. Musicale Augusto Daolio, l’Ass. Corpo Bandistico Acquedolci, l’Ass. Level Group, il Gruppo Majorette ASD Fantasy, il Baby Planet e l’Ass. musicale Sicily Music Promotion che con le loro iniziative, sommate al nostro supporto, ci hanno consentito la realizzazione di questo ricco cartellone.
Un ringraziamento particolare va a tutti i nostri uffici, precisi e puntuali, e al gruppo di protezione civile ERA Acquedolci sempre a supporto.” conclude Pulvirenti.
blank
Facebook
Twitter
WhatsApp