lunedì, Febbraio 26, 2024

Rapina e sequestro di persona a Fiumedinisi nel 2013. Arrestato in Belgio 35enne sfuggito all’arresto

Repertorio Carabinieri

Nella giornata di ieri, nel corso di un operazione sul territorio belga, a Tongeren, le forze di Polizia belghe e dell’Interpol, in collaborazione in fase informativa con il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia e con i militari della Stazione Carabinieri di Santa Caterina Villarmosa, all’esito di una prolungata e laboriosa attività info-investigativa, hanno rintracciato e catturato G.D.M., di 35 anni, residente a Santa Caterina Villarmosa, in provincia di Caltanissetta.

L’uomo deve scontare la pena definitiva di un anno e 10 mesi di reclusione, poiché responsabile di rapina in concorso e sequestro di persona, commessi a Fiumedinisi (ME) il 30 gennaio del 2013. A seguito della irrevocabilità della sentenza emessa dal Tribunale di Messina, l’uomo si era sottratto all’arresto e dal maggio 2019 risultava irreperibile.

Ieri è stato rintracciato e arrestato in esecuzione di mandato di arresto europeo, e successivamente ristretto presso un carcere belga, in attesa di essere estradato in Italia.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp