mercoledì, Febbraio 8, 2023

Sant’Agata Militello, progetto di ripascimento della spiaggia e ritardi. Mozione di 5 consiglieri

sant'agata militello lungomare

Sollecitare la stazione appaltante ad effettuare la gara d’appalto relativa al progetto di ripascimento della spiaggia, già ammesso a finanziamento per un importo di 5 milioni e 600 mila euro, ammesso a finanziamento nel PO FESR SICILIA 2014-2020 Azione 5.1.1 A “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera”.

E’ questo, l’obiettivo di una mozione che impegna l’amministrazione comunale di Sant’Agata di Militello sottoscritta da 5 consiglieri del civico consesso santagatese: Francesca Alascia, Giuseppe Puleo, Monica Brancatelli, Melinda Recupero e Nunziatina Starvaggi presentata oggi.

“Oltre a ribadire che l’intervento programmato dall’Amministrazione al fine di mettere in sicurezza il lungomare di Sant’Agata è tardivo e non risolutivo della questione che affligge da anni la nostra cittadina” scrivono in una nota i consiglieri “l’unico intervento risolutivo del problema è il ripascimento e che i fondi per la protezione ed il ripascimento definitivo del litorale sono da 5 anni disponibili.”

Già a dicembre 2021 i consiglieri di opposizione (Puleo, Starvaggi, Brancatelli e Vitale) avevano presentato al Consiglio Comunale l’ennesima mozione per impegnare l’amministrazione a provvedere tempestivamente a realizzare lo stesso progetto esecutivo e predisporre la relativa gara d’appalto.

“L’Amministrazione solo un paio di mesi fa ha provveduto a trasmettere gli atti in loro possesso (decreto di finanziamento e progetto preliminare) ereditati dalla precedente amministrazione, ma è necessario accelerare le procedure. Abbiamo pertanto in data odierna presentato l’ennesima mozione” concludono i consiglieri “al fine di poter risolvere definitivamente il problema delle vibrazioni e della a messa in sicurezza del nostro lungomare.”

 

 

Facebook
Twitter
WhatsApp