mercoledì, Febbraio 8, 2023

Barcellona Pozzo di Gotto: Tutto pronto per “ArtisticaMente”

55d717aa-6f30-4dba-86fe-b89b91117cf5

Domani pomeriggio, sabato 7 gennaio 2023, a partire dalle ore 17.30, presso i locali comunali del Salone delle Mostre in Piazza Vecchia Stazione “Seme D’Arancia”, di Barcellona Pozzo di Gotto, verrà inaugurata la Mostra d’Arte e della Creatività Artigianale denominata “ArtisticaMente” organizzata dall’APS–ASD “Le Ali di Trinacria” con il Patrocinio gratuito della Regione Siciliana, Assessorato ai Beni culturali e all’Identità Siciliana, del Comune di

Barcellona Pozzo di Gotto e con la collaborazione dell’ ITET “E. Fermi” della città del Longano, della Croce Rossa Comitato di Barcellona Pozzo di Gotto, dell’ENDAS

Comitato Provinciale di Messina e dell’Associazione Divertiamoci Correndo.

Sarà un vero e proprio viaggio artistico alla scoperta di oltre 70 opere realizzate da più di 25 artisti tra Pittori, Scultori, Fotografi e Artigiani.

Inoltre saranno allestiti laboratori artistico-didattici (pittura, creta, disegno,

handmade, ecc.) per consentire ai visitatori di poter interagire e apprendere

dall’artista durante la creazione dell’opera.

La presentazione di questo importante appuntamento sarà moderata dall’Avvocato Fortunato Gitto, coordinatore dell’evento dell’associazione “Le Ali di Trinacria” e interverranno l’Assessore Regionale ai Beni culturali e all’Identità Siciliana On. Elvira

Amata e l’Assessore del Comune di Barcellona Avv. Viviana Dottore.

Un contributo importante lo daranno il critico d’arte Arch. Giovanni Pantano e il Direttore

Artistico Ninì Ingegnere.

Il tema dell’Identità Siciliana, rappresentato in diverse opere esposte, sarà oggetto di riflessione e dibattito.

L’evento, spiega il Presidente dell’associazione organizzatrice dott. Pasquale

Tramontana: “Questo progetto è nato dal desiderio di stimolare la creatività e la cultura

artistica, soprattutto nei giovani. A tal proposito, sono stati altresì invitati a

partecipare alla mostra ed ai laboratori gli studenti di tutti gli Istituti

scolastici.”

La mostra e i laboratori saranno fruibili liberamente al pubblico tutti i

giorni dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 17:00 alle 20 fino al 20 gennaio.

Facebook
Twitter
WhatsApp