martedì, Luglio 16, 2024

Messina, la marijuana era in camera da letto, arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

questura-min

La Squadra Mobile di Messina ha arrestato un messinese di 36 anni, dopo che ha rinvenuto nella sua camera da letto un chilogrammo di marijuana.

L’arresto è avvenuto nel corso dei controlli antidroga disposti dalla Questura di Messina ed intensificati in occasione delle festività natalizie; hanno riguardato diverse zone periferiche della città, ed in particolare il Rione Carrubbara.

Gli uomini della Mobile, con l’ausilio del cane antidroga “Haidy” del reparto cinofili della Guardia di Finanza, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un soggetto, già noto negli ambienti dello spaccio.

Il fiuto del cane e l’intuito degli investigatori è stato premiato dal rinvenimento di un chilogrammo di marijuana, ben occultato all’interno della camera da letto dell’indagato il quale è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Facebook
Twitter
WhatsApp