venerdì, Marzo 1, 2024

Calcio: il Città di Sant’Agata sempre più in alto, sprofonda il Messina

calcio

E’ sempre più nero il presente dell’Acr Messina. Il suo cammino è stato contrassegnato dall’ennesima sconfitta, 3 a 0 contro la Juve Stabia e tutti a casa. A questo punto adottare provvedimenti drastici è il minimo. Dai dolori della serie C alle gioie della serie D e del Città di Sant’Agata che ha agganciato la Vibonese in classifica, battendo in casa il Canicattì.

Domenica addirittura i tirrenici giocano a Lamezia Terme contro la squadra che ha tre punti in più ed è seconda con il Locri. Ormai, per quanto si voglia giocare partita dopo partita, il Città di Sant’Agata è davvero un punto fermo in questo torneo e non si sa cosa accadrà in avanti. In eccellenza esultano la Nuova Igea Virtus, vittoriosa in casa ed il Città di Taormina, che ha fatto proprio il derby con la Jonica. Sconfitte per Nebros, RoccAquedolcese e Milazzo, impegnate tutte in trasferta.

In promozione, nel girone B, pirotecnico pareggio 3 a 3 tra Falcone e Castelluccese, perde male la Santangiolese a Geraci, mentre il Gioiosa fa suo il derby con il Mistretta con un risultato che non ammette discussioni. Nel girone C vittoria esterna per la Nuova Azzurra Fenice, la Messana ha fatto suo il derby, sconfitta la Valle del Mela ad Aci Sant’Antonio, la Pro Mende è passata sul proprio campo contro il Sant’Alessio.

In prima categoria girone C non fa più notizia la vittoria del Rosmarino facile nel derby con il Tortorici, ottima anche l’Aluntina vincente nell’altro derby con la Futura. La Nasitana si è aggiudicato il terzo derby in programma con l’Orlandina. Nel girone D si sono divise la posta Orsa e Nuova Rinascita e poi Galati e Sinagra 3 a 3, a Patti Aquila batte Comprensorio del Tindari 1 a 0, Monforte batte Rodì Milici 3 a 0, Stefano Catania batte Melas 5 a 1, Torregrotta batte Folgore Milazzo 4 a 2.

La seconda categoria: Don Peppino Cutropia batte Rometta Marea 5 a 2, Ficarra batte Fitalese 2 a 1, A Pewttineo, Real Rocchenere batte Pettineo 1 a 0, a Barcellona Pozzo di Gotto Juvenilia batte Vivi Don bosco 3 a 1, Pollina batte Nuova Peloro 2 a 0 e Provinciale batte Terme Vigliatore 2 a 1.

Infine la terza categoria raggruppamento di Barcellona: Mamertina batte Sant’Antonino 5 a 0, Stefanese batte Caronia 1 a 0, Castell’Umberto batte Mirto 2 a 0, Fondachelli e Oliveri 3 a 3, Pro Tonnarella e Tusa 3 a 3.

blank
Facebook
Twitter
WhatsApp