venerdì, Maggio 24, 2024

Nel weekend al via il Tindari Rally, due giorni ad alta velocità nel pattese

rally
  • blank
  • blank

Rombano i motori per la settima edizione del Tindari Rally. Domani, sabato 1 ottobre, alle 9.30, ci saranno le verifiche, che termineranno alle 13.30 presso il parco assistenza localizzato a San Giorgio di Gioiosa Marea. Dopo le operazioni preliminari alle ore 14.00 si conoscerà l’elenco dei concorrenti ammessi al via. Imponente ed articolata anche la macchina della sicurezza, coordinata dallo staff di direzione gara capitanato da Manlio Mancuso. Alle ore 15.30 la cerimonia di partenza sul Lungomare Capitano Filippo Zuccarello di Patti Marina. In avanti la prova speciale “Montalbano 1”, 6,28 Km nel territorio di Montalbano Elicona, con il primo riordino da 2 ore per i concorrenti. Secondo passaggio sui 6.280 metri della PS “Montalbano 2” sul far della sera alle ore 19.08, due prove speciali che stabiliranno una classifica provvisoria prima del riposo notturno, previsto dalle 20.13, quando gli equipaggi lasceranno le auto in riordino a San Giorgio di Gioiosa Marea. La competizione riprenderà la mattina di domenica 2 ottobre alle 8.35, con l’entrata nel primo dei tre parchi assistenza della giornata, tutti da 45 minuti. Primo dei tre passaggi sulle prove alle 9.39 con la “Gioiosa Marea 1” da 7,30 Km (altri passaggi alle 12.50 e 16.26), a cui seguirà alle 10.18 la “Moreri 1” da 5,86 (altri passaggi alle 13.54 e 17.30. Traguardo a Patti alle 18. Saranno 276,59 i Km del percorso di gara, di cui 52,04 suddivisi sugli 8 crono. La gara attribuirà punti fondamentali per il campionato Siciliano rally per auto moderne e storiche.

Facebook
Twitter
WhatsApp