mercoledì, Novembre 30, 2022

Messina – Mafia Barcellonese, al via oggi l’udienza in abbreviato per 39 imputati

tribunale riesame messina

E’ iniziata oggi a Messina la maxi udienza innanzi al GUP del Tribunale peloritano Simona Finocchiaro per i 39 imputati a seguito del procedimento scaturito dall’operazione antimafia scattata nel febbraio 2022 tra Milazzo e Barcellona PG e che hanno scelto il rito abbreviato.

Le indagini coordinate dal procuratore Maurizio de Lucia con l’aggiunto Vito Di Giorgio e i sostituti della Dda Fabrizio Monaco, Antonella Fradà e Francesco Massara e condotte dai carabinieri svelarono un vasto traffico di droga, gestione di bische e il monopolio dei servizi di vigilanza nei locali notturni della movida, nonché i nuovi assetti organizzativi della consorteria mafiosa barcellonese, svelandone le estorsioni e i movimenti anche durante il periodo elettorale. A conclusione dell’inchiesta furono eseguite 86 misure cautelari.

Adesso sono 67 in tutti gli imputati, di cui 39 hanno scelto il rito abbreviato, 22 quello ordinario, uno è deceduto prima dell’udienza preliminare, due posizioni sono state stralciate, mentre tre imputati hanno patteggiato lo scorso 26 settembre.

All’udienza di oggi hanno discusso la Procura della Repubblica e le parti civili: F.A.I. Federazione Italiana Antiracket assista dall’Avv. Francesco Pizzuto, l’Associazione “Comitato AddioPizzo Messina ODV assista dall’Avv. Fabrizio Ribaudo, il Centro Studi ed Iniziative Culturali Pio La Torre Onlus assistita dall’Avv. Francesco Cutraro, l’Associazione Antiracket ed Antiusura di Terme Vigliatore Fonte di Libertà assista dall’Avv. Mario Ceraolo, l’Associazione “Rete per la legalità Barcellona P.G.” con l’Avv. Antonino Todaro, l’Associazione rete per la legalità Sicilia con l’Avv. Marco Conti Gallenti e Palmira Pagano assistita dall’Avv. Mario Ceraolo. Sono intervenuti, inoltre, i difensori degli imputati, le cui discussioni proseguiranno nei giorni: 28/10, 11/11, 25/11, 2/12 e 16/12 prossimi.

Facebook
Twitter
WhatsApp