martedì, Dicembre 6, 2022

Palermo, minori ubriache finiscono in ospedale. Il Questore fa chiudere pub per 30 giorni

polizia minori ubriache rid

Il Questore della provincia di Palermo, Leopoldo Laricchia ha disposto la sospensione della licenza del pubblico esercizio e la chiusura del locale “Don Chisciotte” di via Candelai, per la durata di 30 giorni.

Il provvedimento che ha sancito la temporanea chiusura dell’esercizio è stato istruito dai poliziotti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura sulla scorta di un grave episodio di intossicazione etilica che ha riguardato negli scorsi giorni due ragazzine, rispettivamente di 14 e 12 anni.

Entrambe le minori erano state condotte presso un nosocomio cittadino in stato di incoscienza a seguito dell’assunzione di alcool etilico. Secondo quanto riscontrato dai poliziotti quell’alcool sarebbe stato somministrato alle minorenni all’interno del locale, provocando già all’interno dell’esercizio malesseri legati a gravi stati confusionali che avevano impedito alle due ragazze persino di contattare i propri familiari.

Secondo la ricostruzione della Questura, inoltre, l’esercente non avrebbe adottato nemmeno iniziative di soccorso, come chiamare un’ambulanza per un pronto intervento medico o prestare, nell’immediato, aiuto alle due ragazzine. L’immediato provvedimento di chiusura del locale è stato notificato nella scorsa serata dai poliziotti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura.

Facebook
Twitter
WhatsApp
  • blank
  • blank