mercoledì, Settembre 28, 2022

Esclusi dai finanziamenti Pnrr: i comuni di San Salvatore di Fitalia, Galati Mamertino e Mirto si sono rivolti al Tar del Lazio

tribunale

I comuni di San Salvatore di Fitalia, Galati Mamertino e Mirto si sono rivolti al Tar del Lazio per ricorrere contro il Ministero della Cultura, per essere stati esclusi della domanda di finanziamento della proposta di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici da finanziare nell’ambito del PNRR. 

I tre comuni, che sono rappresentati dall’avvocato Natale Bonfiglio, hanno presentato ricorso il 26 luglio scorso nei confronti di altri comuni fra cui quello di Tripi, rappresentato dall’avvocato Michele Giorgio. In contestazione la nota del 26 maggio 2022, con la quale il rup presso l’Unità di Missione per l’attuazione del PNRR del segretariato generale del Ministero della Cultura comunicò al comune di San Salvatore di Fitalia (capofila con rappresentanza) l’esclusione della domanda di finanziamento della proposta di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici.

Il Ministero della Cultura e il comune di Tripi, costituitisi in giudizio, hanno eccepito l’incompetenza per territorio del Tar di Palermo, indicando quale Giudice competente il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, mentre i ricorrenti hanno insistito per il riconoscimento della competenza territoriale del Tar di Palermo.

Ritenuto che l’eccezione di incompetenza territoriale sia fondata, il Tar di Palermo si è dichiarato incompetente, perché i ricorrenti hanno impugnato atti del Ministero della Cultura e anche l’avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici da finanziare nell’ambito del PNRR, che ha valenza nazionale.

Da qui i comuni di San Salvatore di Fitalia, Galati Mamertino e Mirto, rappresentati dall’avvocato Natale Bonfiglio, hanno già presentato ricorso al tar del Lazio e sarà discusso nei prossimi giorni.

Facebook
Twitter
WhatsApp