martedì, Agosto 9, 2022

Al “Festival Canoro Siculcoop” consegnati i premi “Città di Rometta”

dcc5ed84-80c1-4209-8cc7-155ef765348b

Sono stati consegnati i “Premi Città di Rometta” a quattro personalità che nell’ultimo anno hanno dato lustro al comune tirrenico.

La premiazione è avvenuta a Villa Martina durante la prima serata del “Festival Canoro Siculcoop” organizzato dall’ Arf Spettacoli e patrocinato dal Comune di Rometta.

Una manifestazione con un preciso sottotitolo: “Musica, Ambiente e Amore per Rometta”.

Il palco è stato arricchito dalle opere dell’artista filippese Anna La Rosa che ha immerso la platea nei colori e nella natura della meravigliosa Sicilia.

Ad essere premiati, per la sezione legalità, i Carabinieri della Caserma di Rometta comandata dal Luogotenente C.S. Daniele Barbera, questa la motivazione: Esempi di legalità e attaccamento alla divisa. Presenti sul territorio e sempre accanto ai cittadini. La Fiamma arde grazie alla loro preparazione e al loro senso civico.”

Per la sezione ambiente l’ambito premio è andato alla Dirigente Scolastica Emilia Arena, la motivazione è stata la seguente: “E’ riuscita a creare un binomio importante e vincente tra gli studenti e l’amministrazione comunale proponendo varie iniziative a favore dell’Ambiente.

Quella di creare dei buoni cittadini è una missione che sta svolgendo con esempi e metodologia efficace. E’ un punto di riferimento, una guida, una Dirigente Scolastica che tutti i distretti vorrebbero avere.”

Per la sezione sport è stata premiata la neo campionessa italiana di tiro con l’arco Irene Messina.

La giovane, visibilmente emozionata, si è presentata con la divisa ufficiale dell’Arco Club Serro di Villafranca Tirrena.

La motivazione scelta dagli organizzatori è stata la seguente: “Una passione nata quasi per caso, quando ai tempi della scuola media iniziò a fare i primi centri.

Un successo dopo l’altro fino a raggiungere il gradino più alto del podio ai campionati italiani under 16 di tiro di campagna divisione arco olimpico.”

Ed infine per la cultura è stato premiato lo storico Piero Gazzara, una vita spesa per promuovere e rilanciare la Città di Rometta.

La motivazione è stata la seguente: Preparazione, studio, passione e amore per la propria città.

Un conoscitore del territorio unico, per chi vuole conoscere le radici della propria terra un punto di riferimento per più generazioni.

Da oggi racconta la sua città in un libro dal titolo “La storia di Rometta”.

Durante l’evento spazio anche ai ballerini campioni italiani della Dance School Sicilia diretti da Carmelo Foresti e Angelica Italiano, al cantautore orlandino Massimo Librere che ha ricordato il grande Vittorio Scalzi dei New Trolls e all’organettista Antonio Merulla che ha presentato il suo ultimo libro sui canti popolari del territorio.

Facebook
Twitter
WhatsApp