martedì, Giugno 25, 2024

Rifiuti – Polo impiantistico a Mazzarrà Sant’Andrea, scoppia la polemica

discarica mazzarrà

Mentre la Sicilia annaspa e cerca soluzioni per ovviare al problema dello smaltimento della frazione indifferenziata, scoppia la polemica sulla realizzazione di un polo impiantistico a Mazzarrà S. Andrea.

Sul progetto, proposto nel 2021 dalla SRR Messina e il cui iter è al momento in corso, il sindaco di Furnari Felice Germanò, ha alzato le barricate. “I cittadini furnaresi per anni hanno convissuto con i miasmi provenienti dalla discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, distante poche centinaia di metri dal centro cittadino e oggi assistono increduli alla resurrezione dell’impianto mazzarrese” dichiara Germanò.

Il sindaco fa appello ai comuni limitrofi per far valere le loro quote societarie e dissuadere la SRR dal perseverare nel progetto e alla Regione per porre fine ad ogni iniziativa diversa dalla messa in sicurezza del sito. Puntuale la replica di Carmelo Pietrafitta, sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea e Messina SRR, che in una nota congiunta sottolineano come la realizzazione del Polo Impiantistico nulla ha a che vedere con l’attuale discarica, né con la sua paventata riapertura.

La realizzazione del progetto, dovrebbe invece consentire la messa in sicurezza definitiva della discarica, con attività di drenaggio del percolato attraverso un impianto già esistente e la riattivazione dell’impianto di biogas, per prelevare i gas presenti nella discarica e il successivo recupero energetico. “Il Polo Impiantistico non genererà alcun tipo di odore nauseabondo, non spargerà nell’aria miasmi e sostanze nocive per la salute della collettività” secondo la nota. “I progetti hanno infatti dimostrato che l’impianto non prevede emissioni in atmosfera in quanto, grazie a tecnologie all’avanguardia, lavora in un ciclo chiuso e in ambiente anaerobico, cioè in assenza di aria e ossigeno.”

La realizzazione del Polo Impiantistico dovrebbe di contro determinare un risparmio di oltre il 35% sui costi di conferimento con sgravio per bilanci comunali e bollette per i cittadini. Comune di Mazzarrà e SRR Messina auspicano un confronto pubblico sul tema.

Facebook
Twitter
WhatsApp