lunedì, Agosto 8, 2022

Torrenova, si insedia il consiglio comunale. Marco Puglisi eletto Presidente

consiglio comunale torrenova ok

Si è svolta nella serata di ieri la prima seduta del consiglio comunale torrenovese, eletto lo scorso 12 giugno. Durante la seduta di insediamento, presieduta dal consigliere anziano Isabella Gentile, prima volta per una donna nella storia del comune, sono stati convalidati gli eletti e, a seguito delle surroghe disposte dopo le dimissioni degli Assessori Comunali, Corpina, Radice, Sciortino e Sgrò, si è ricostituito il plenum con i consiglieri neoletti Militana, Marino e Bisaia.

Il Sindaco, dopo aver giurato fedeltà alla Costituzione, ha presentato la Giunta Comunale ringraziandola per il grande senso di appartenenza al gruppo dimostrato rassegnando le proprie dimissioni e, consentendo, di conseguenza, a tutti i componenti della lista Torrenova Unita di prendere parte al Civico Consesso. Nominati assessori, lo ricordiamo: Massimiliano Corpina, che assume per la seconda volta la carica di vice sindaco, Gabriella Sgrò e Daniele Radice, riconfermati e Giuseppe Sciortino.

A seguire si sono svolte le votazioni per il Presidente del Consiglio comunale: 12 i voti ricevuti da Marco Puglisi, che ha assunto così la seconda carica più importante dell’Amministrazione Comunale, quella di presidente del Consiglio Comunale. Sempre all’unanimità, il Consiglio ha eletto il consigliere Salvatore Marino per il ruolo di Vice Presidente. I capigruppo consiliari designati saranno Monica Buccinì, per la maggioranza, e Serena Giuliano per l’opposizione.

A seguire il Consiglio si è occupato degli altri punti all’ordine del giorno: è stato ad esempio confermato il numero delle Commissioni consiliari (2, come in passato) e definito il quadro dei componenti di ciascuna commissione, comprese quelle elettorali, e, infine, sono stati votati i nomi dei componenti del Consiglio comunale che siederanno d’ora in poi nel Consiglio dell’Unione dei Nebrodi in rappresentanza del Comune di Torrenova.

Folta la presenza di pubblico, che ha assistito all’insediamento del Consiglio comunale anche da casa grazie alla diretta facebook.

Facebook
Twitter
WhatsApp