sabato, Agosto 13, 2022

Sant’Agata Militello: 45 gli stalli blu in via Cosenz. Mancuso: “Pista ciclabile? Dopo la riqualificazione di Villa Bianco”

lungomare2

Stalli blu e pista ciclabile sul lungomare di Sant’Agata di Militello tornano a far discutere. E’ di ieri la delibera di giunta municipale numero 56 con cui è stato disposto l’ampliamento del numero dei parcheggi a pagamento, solo per il periodo dal 15 giugno al 15 settembre, da realizzare nel tratto compreso tra la via Campidoglio e la via Carraffello su via Cosenz. L’estensione dei parcheggi a pagamento oltre il numero iniziale di 291 era già prevista nel capitolato speciale d’appalto. Nella stessa delibera è stata disposta, poi, la realizzazione di 26 stalli a pagamento in Pizza Speciale, Largo d’Agata e Piazza Sicilia che si trovano nei pressi dell’ufficio Postale. I 26 stalli, che mancano per arrivare ai 291 previsti, non si sono potuti realizzare nelle aree individuate in quanto non è stato possibile realizzare la sosta a “spina di pesce” per motivi di viabilità.

La delibera arriva a pochi giorni dalla nota del gruppo politico extra consiliare “Officina democratica”, che aveva acceso i riflettori sull’idea, già lanciata un paio di anni fa, di realizzare una pista ciclabile sul lato mare di Via Regione Siciliana, proponendo di realizzare degli stalli a pagamento  in modo compatibile con la presenza della pista stessa. In attesa di capire se la pista ciclabile si farà o meno, già questa mattina il sindaco Mancuso, i responsabili della Traffic srl, concessionaria del servizio di gestione degli stalli a pagamento e il comandante della Polizia Municipale Walter Campagna, si sono recati sul lungomare, dove per oggi 8 giugno e domani 9 giugno è stato istituito il divieto temporaneo di sosta, proprio per consentire la realizzazione della segnaletica orizzontale. All’esito del sopralluogo, l’amministrazione comunale ha deciso che i parcheggi a pagamento, 45 in tutto, saranno realizzati soltanto sul lato mare di via Cosenz, lasciando così per il momento libera la Via Regione Siciliana. Alla domanda se si pensa di realizzare la pista ciclabile il sindaco Mancuso ha risposto che si valuterà l’opportunità dopo la riqualificazione di Villa Bianco.

Facebook
Twitter
WhatsApp