mercoledì, Giugno 29, 2022

Barcellona Pozzo di Gotto – La CGIL SPI chiede la riapertura dei reparti dell’ospedale Cutroni-Zodda

cutroni zodda ospedale barcellona

La CGIL – SPI di Barcellona Pozzo di Gotto continua il suo percorso, iniziato con il convegno del 23 aprile, per la riapertura dei reparti dell’ospedale Cutroni Zodda, divenuto ormai un centro Covid, e punta il dito sui Sindaci del comprensorio e sulla politica siciliana che a loro dire sono poco attenti e poco interessati all’ospedale del Longano e a tutto il distretto socio sanitario.

Così con una conferenza stampa a cui hanno relazionato il problema Gaetano Santagati Segretario Generale SPI – CGIL di Messina, Salvatore Chiofalo responsabile del sindacato Pensionati Italiani della CGIL di Barcellona Pozzo di Gotto e Nunziata Rosania già direttore dell’OPG Barcellona Pozzo di Gotto.

Facebook
Twitter
WhatsApp