lunedì, Giugno 27, 2022

Capo d’Orlando, esperti a confronto sul “Long Covid”

Capo d'Orlando
Foto Natale Arasi

Gli effetti a lungo termine della malattia da Sars-cov2, il cosiddetto long covid, nella scuola, nella vita quotidiana, sui bambini e sulla salute mentale, al centro di un convegno che si è tenuto venerdì 22 aprile nello spazio Loc della biblioteca di Capo d’Orlando.

L’evento è stato promosso dalla FIDAPA orlandina, guidata dalla presidente Angiola Giuffrè, con la collaborazione del presidente del Rotary Club, Basilio Mangano, il presidente del Kiwanis Club Calogero Monastra e Tindara Fasolo presidente dell’AIMC, che hanno aperto i lavori con i saluti istituzionali.

Un confronto, il primo sul tema organizzato nel comprensorio, per riflettere non solo sui disturbi fisici post infezione acuta da covid-19,  ma anche su come la pandemia ha inciso sulla salute psichica e lo stile di vita di adulti e bambini.

Relatori sul tema Rosetta Vitanza, dirigente scolastico, il medico di medicina generale Licia Musca, il pediatra Angelo Mattia Carcione e lo psichiatra Antonio Milici.

Facebook
Twitter
WhatsApp