sabato, Agosto 13, 2022

Un albero pasquale realizzato dai bambini del plesso di Sant’Angelo di Brolo

Sant'Angelo di Brolo

Un albero pasquale all’Istituto Comprensivo di Brolo. E’ un segnale forte che arriva direttamente da una classe dell’istituto scolastico guidato dal dirigente Bruno Lorenzo Castrovinci.

L’albero è stato realizzato dagli alunni della 3 A, della scuola primaria del plesso di Sant’Angelo di Brolo, che lo hanno addobbato con uova realizzate a mano con nastri, perline, cordoncini e piume.

Settimane di lavoro da parte degli studenti che hanno portato alla realizzazione dell’albero pasquale che ha visto la luce in questo anno scolastico.

Un’autentica novità per l’istituto scolastico grazie all’iniziativa della docente Piera Pappalardo con l’insostituibile collaborazione del collega Giuseppe Segreto e la partecipazione attiva degli alunni.

L’albero pasquale ha un preciso significato: l’uovo è, infatti, il simbolo della Resurrezione mentre il guscio rappresenta la tomba dalla quale esce un essere vivente.

L’iniziativa arriva in occasione della Santa Pasqua, in corrispondenza con la fine dello stato di emergenza che ha penalizzato il settore scolastico per via di sospensioni delle attività didattiche a causa del Covid.

Con la realizzazione dell’albero pasquale i bambini auspicano una vera e propria resurrezione umana incrociando e sposando arte, cultura e tradizioni.

“I bambini hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa che da un lato ha permesso di mettere a frutto la loro manualità e dall’altro vuole lanciare un segnale di pace – commenta la docente Piera Pappalardo – è stata anche un’occasione per fare apprendere agli studenti il valore dell’artigianato, tradizione di spicco della nostra regione”.

Facebook
Twitter
WhatsApp